Ti aiutiamo a gestire la sicurezza in azienda come opportunità di miglioramento

Migliora la tua realtà aziendale mettendola in sicurezza

Quasi tutte le aziende sono a conoscenza degli obblighi relativi alla formazione di RSPP, RLS, addetti pronto soccorso e lotta antincendio ma solo poche (circa il 10%) conoscono o rispettano l’obbligo (imposto dagli art. 36-37 D. Lgs 81/08) di formare tutti i lavoratori in occasione: dell’assunzione del trasferimento o cambiamento di mansioni, dell’introduzione di nuove attrezzature di lavoro o di nuove tecnologie, di nuove sostanze e preparati pericolosi.

Si sa che i lavoratori sono particolarmente esposti ai rischi nei primi tre mesi di lavoro oppure dopo tre anni, questo perché all’inizio non sono adeguatamente formati e dopo i tre anni si sentono così esperti nelle loro mansioni che arrivano a rinunciare ai dispositivi di protezione.

Documentazione e valutazione rischi

La Valutazione dei Rischi ( DVR ) è il documento obbligatorio imposto dalla normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro a tutte le aziende per poter garantire e tutelare la salute e la sicurezza dei dipendenti.

Valutazione delle specifiche

Al termine dell’indagine i nostri tecnici procedono alla redazione delle valutazioni indicando, se necessarie, le misure di tutela da seguire. Il datore di lavoro dovrà dimostrare, di aver attivato tutti i dispositivi di protezione.

Redazione DUVRI

Il DUVRI (Documento Unico di Valutazione dei Rishi da Interferenza)  è il documento che il Committente  ha l’obbligo di redigere qualora affidi a più imprese appaltatrici lavori/servizi da svolgere all’interno della sua proprietà.

Il DVR

Il documento di valutazione dei rischi è indispensabile per regolarizzare la posizione di ogni azienda, con almeno un dipendente, in materia di tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro.

Salute e sicurezza

Nell’organizzazione dell’attività dell’azienda, il datore di lavoro ha l’obbligo di salvaguardare l’integrità psicofisica dei lavoratori, adottando tutte le misure necessarie e preoccupandosi di informare gli stessi sui rischi a cui sono esposti. 

Il DUVRI

L’obbligo di redigere il DUVRI (Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenza) scatta quando il Datore di lavoro di un’azienda committente affida lo svolgimento di lavori o servizi all’interno del proprio luogo di lavoro ad un’impresa appaltatrice o lavoratori autonomi.

I corsi per i dipendenti

La formazione sulla sicurezza serve anche a rendere il lavoratore consapevole dei propri diritti e doveri. Il lavoratore che comprende l’importanza di segnalare al titolare le situazioni dubbie, tutela sé stesso e anche i colleghi, rendendo il posto di lavoro un luogo più sicuro per tutti.

Domande Frequenti

Quale è l’obbligo formativo per il lavoratore?

Tutti i lavoratori di tutti i settori devono essere formati. Il percorso formativo è suddiviso in 2 livelli consecutivi: formazione generale di 4 ore (uguale per tutti) e formazione specifica in base al lavoro svolto e al livello di rischio dell’azienda (4 ore per settori a rischio basso, 8 ore per settori a rischio medio, 12 ore per settori a rischio alto).

Sono validi i corsi sulla sicurezza che il dipendente ha già?

Tutta la formazione è personale quindi si possono ritenere validi tutti i corsi sulla sicurezza sul lavoro già fatti dal lavoratore anche presso aziende precedenti, purché non scaduti.

E se non passo il test di formazione?

Una paura diffusa è quella di non superare il test a fine corso… Assicuriamo che con un minimo di partecipazione ciascuno può passare tranquillamente i test d’esame. Se non dovesse accadere ciò, ed il dipendente non riuscisse a passare l’esame, ha la possibilità di ripeterlo.

Quando deve essere aggiornato il DVR?

Nel DVR deve essere rappresentata la realtà dell’azienda, quindi ad ogni cambiamento che ne possa influenzare l’attendibilità deve essere aggiornato entro 30 giorni.

Qual è la differenza tra pericolo e rischio?

“Il pericolo è un modo di essere dannoso di una sostanza, ad esempio un acido, di una macchina, ad esempio una sega, di una situazione di lavoro, ad esempio una stanza riempita di fusti di benzina, di un modo di comportarsi, ad esempio camminare su una fune tesa. Il rischio invece nasce quando contemporaneamente abbiamo un pericolo ed un lavoratore esposto”.

E’ necessario aggiornare i documenti?

Se ci sono scadenze di legge o modifiche aziendali occorre procedere all’aggiornamento dei documenti o degli attestati altrimenti si rischia la sanzione.

Contattaci per ricevere maggiori informazioni sulle offerte del servizio di Sicurezza sul Lavoro

Irama si ritira da Sanremo per il covid?

Elettrica vi porta le notizie dell'ultima ora su Sanremo: il cantante Irama, che avrebbe dovuto esibirsi sta sera, ha deciso di ritirarsi dal Festival per via del covid. Ecco cos'è successo. Irama e il covid Già si vociferava purtroppo del problema di Irama, tanto che...

Viktor Orbán si caccia da solo dal Ppe

Ester ci racconta le ultime dal mondo. Il presidente dell'Ungheria Viktor Orbán si è ritirato volontariamente dal Ppe (Partito Popolare Europeo) di cui faceva parte, prima di farsi cacciare. Chi è Viktor Orbán Viktor Orbán è il presidente dell'Ungheria dal 2010,...

Chi è Pierluigi Barbieri, complice dell’omicidio di Faenza

Circola nelle ultime ora la notizia dell'arresto di Pierluigi Barbieri, presunto esecutore materiale dell'omicidio di Faenza dello scorso febbraio. Nerina vi porta tutti gli aggiornamenti. L'omicidio di Faenza Avevamo già parlato dell'omicidio di Faenza, ma per...

L’europarlamentare Manon Aubry contro Big Pharma

Ursulina vi racconta l'ultima dall'europarlamento: sta circolando molto in rete un video della parlamentare Manon Aubry in cui si scaglia contro l'asservimento dell'Europa alle grandi case farmaceutiche. Ecco cosa è successo. Manon Aubry contro tutti Manon Aubry è una...

Chi è Matilda De Angelis

Scarletta ci parla di Matilda De Angelis: apparsa ieri, bellissima, al festival di Sanremo, Matilda De Angelis è l'attrice del momento. Scopriamo chi è... Chi è Matilda De Angelis Matilde De Angelis è tutto: cantante, attrice e, da ieri, conduttrice. La sua storia...

Le Nuove Proposte della prima serata di Sanremo 2021

Elettrica vi racconta tutto sulle Nuove Proposte della Prima Serata di Sanremo 2021, fra scoperte incredibili e quelle…meno incredibili! Avincola, Goal Avincola è una nuovissima proposta di questa prima serata, che ha veramente lasciato tutti di stucco per la sua...

La scaletta della seconda serata di Sanremo 2021

Barbarella vi presenta la scaletta della seconda serata di Sanremo 2021, dove avremo ospiti di spicco e Nuove Proposte da scoprire! La seconda serata di Sanremo 2021 Nella seconda serata avremo ancora molto sorprese, e volti noti: ancora Fiorello e Achille Lauro...

Gli outfit della prima serata di Sanremo 2021

Barbarella vi commenta una parte da non dimenticare della prima serata del festival di Sanremo 2021...gli outfit! Vediamo i migliori e i peggiori. I 5 outfit peggiori Cominciamo dagli outfit peggiori della prima serata di Sanremo 2021... @Today Elena Faggi, una delle...

Le pagelle dei Big della prima serata di Sanremo 2021

Elettrica vi racconta le pagelle della prima serata dei Big di Sanremo 2021, l'evento dell'anno. Fra nuove scoperte e ritorni...non scoppiettanti. Cominciamo con i più big dei big della serata: le voci più note della musica italiana. Arisa, Potevi fare di più @ELLE...

Tutto sulla prima serata di Sanremo 2021

Elettrica vi racconta la prima serata dell'evento dell'anno, Sanremo 2021. Ecco tutto quello che è successo. La prima serata di Sanremo 2021 Un Sanremo diverso, quest'anno, un po' più triste senza il solito pubblico, come ben racconta La Stampa: «Nessuno ride. Nessuno...
5G Huawei: in Svizzera download fino a 3,67Gbps

5G Huawei: in Svizzera download fino a 3,67Gbps

Huawei ha raggiunto un nuovo traguardo importante per quanto riguarda la velocità di download sotto rete 5G. Parliamo di ben 3,67Gbps, ottenuti nel corso di un esperimento svolto a Zurigo utilizzando diversi smartphone 5G. All'interno di una singola cella,...

5G: adottato presso l’Università Federico II di Napoli

Tutti vogliono farsi trovare pronti per la rivoluzione 5G, ma c’è anche grande bisogno di figure professionali che l’accompagnino e la guidino nella direzione migliore. Ecco dunque che anche le università iniziano a muoversi in questa...

Home Connection, Gara tra 5G e wi-fi 6

La sesta generazione wireless garantisce connessioni performanti soprattutto negli ambienti domestici: sprint alla casa connessa. Ma il 5G resterà tecnologia chiave per l’industria. Riflettori sull’automotive Il wi-fi 6 potrebbe diventare il maggiore concorrente...

OnePlus 7T Pro 5G: ecco perché non è stato presentato

OnePlus 7T Pro 5G: ecco perché non è stato presentato

Qualche utente si sarebbe aspettato l'arrivo di un OnePlus 7T Pro 5G durante l'ultima presentazione da parte della società cinese, che invece ha mostrato "solamente" 7T Pro e la versione McLaren Edition. In entrambi i casi manca...

Apple ed un modem 5G negli iPhone a partire dal 2022

Apple ed un modem 5G negli iPhone a partire dal 2022

Gli iPhone del prossimo anno dovrebbero essere i primi a supportare le reti 5G, che nel frattempo stanno continuando ad espandersi in molti paesi. Per il suoi iPhone 12, come noto, Apple si affiderà a Qualcomm con cui ha stretto un accordo pluriennale nei mesi scorsi...

5G e Huawei: il parere del governo Merkel

5G e Huawei: il parere del governo Merkel

Ecco i commenti degli esponenti di spicco del partito cristiano-democratico (Cdu) della cancelliera Merkel sulla decisione in fieri del governo di non escludere Huawei dal 5G Anche la Germania di Angela Merkel ha deciso di non escludere nessuna azienda dalla gara per...

5G ed Equinix: 200 data center pronti per l’utilizzo

5G ed Equinix: 200 data center pronti per l’utilizzo

L’arrivo di tecnologie come il 5G sta provocando dei cambiamenti non solo nel mondo degli operatori telefonici, ma anche nel settore della trasmissione dati in generale. Abbiamo parlato del rapporto fra 5G e data center con Emmanuel Becker, Managing Director di...

4G pericoloso: dopo la chiusura 3G, solo WiFi e 5G

4G pericoloso: dopo la chiusura 3G, solo WiFi e 5G

A partire dal 2020 avremo a che fare con il 5G e tutte le implicazioni che comporterà nel contesto dell’innovazione tecnica della rete sotto tutti i suoi punti di vista. Conosceremo un’infrastruttura che elimina problemi di copertura e velocità inserendo più servizi e...

5G: Eseguita la prima visita oculistica a distanza

5G: Eseguita la prima visita oculistica a distanza

Il 5G a servizio della medicina e dell'assistenza medica: è questo uno dei campi di applicazione più importanti per le reti di nuova generazione. Così come dimostrato dalla University of Strathclyde e da NHS Forth Valley nel corso di una visita oculistica fatta tra...